i phone

Le Start-up innovative sono state introdotte nel nostro ordinamento giuridico con la L 221/2012 e devono rispettare dei requisiti ben precisi per godere del regime agevolato a loro riservato.

Solo le società di capitali possono accedere al regime "Start-up innovativa".

START-UP INNOVATIVE

i phone

​A titolo esemplificativo le attività svolte nell'ambito delle Start-up innovative sono le seguenti:

  • Tenuta della Contabilità ordinaria;

  • Redazione del Bilancio e della Nota integrativa;

  • Adempimenti fiscali e gestione dei dichiarativi;

  • Gestione delle agevolazioni riservate alle Start-up innovative;

  • Consulenza aziendale;

  • Pratica telematica di accesso al regime agevolato;

  • Verifica del possesso dei requisiti e pratica telematica annua di conferma del possesso dei requisiti;

  • Consulenza nella gestione della finanza aziendale.

I requisiti per poter accedere e permanere nel regime agevolato riservato alle Start-up innovative sono i seguenti (fonte: sito istituzionale del MISE):

  • Oggetto sociale a contenuto innovativo;

  • Impresa nuova o costituita da non più di 5 anni;

  • Residenza in Italia, o in un altro Paese dello Spazio Economico Europeo ma con sede produttiva o filiale in Italia;

  • Fatturato annuo inferiore a 5 milioni di euro;

  • Non è quotata in un mercato regolamentato o in una piattaforma multilaterale di negoziazione;

  • Non distribuisce e non ha distribuito utili;

  • Ha come oggetto sociale esclusivo o prevalente lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di un prodotto o servizio ad alto valore tecnologico;

  • Non è risultato di fusione, scissione o cessione di ramo d’azienda;

  • Almeno uno tra i tre seguenti requisiti:

    • 1. sostiene spese in R&S e innovazione pari ad almeno il 15% del maggiore valore tra fatturato e costo della produzione;

    • 2. impiega personale altamente qualificato (almeno 1/3 dottori di ricerca, dottorandi o ricercatori, oppure almeno 2/3 con laurea magistrale);

    • 3. è titolare, depositaria o licenziataria di almeno un brevetto o titolare di un software registrato.